Corredo Matrimoniale, come farlo e cosa comprare

Corredo Matrimoniale, come farlo e cosa comprare
5 Luglio 2021 Valentina Muggia
In Ispirazioni
Corredo Matrimoniale

Il corredo matrimoniale è una delle più belle tradizioni legate al matrimonio. La preparazione e l’acquisto del corredo di biancheria per la casa nuova è un bellissimo momento di condivisione fra madre e figlia, ma spesso anche la mamma dello sposo offre un contributo regalando agli sposi qualcosa.

A cosa serve il corredo? Le origini tra tradizione ed eredità

Io ho un ricordo bellissimo di quando con la mia mamma ho scelto il mio corredo nuziale, e penso di potervi dire che la mia mamma ne conservi un ricordo anche più bello del mio, perché in questo frangente generalmente le mamme hanno la possibilità di esprimersi al massimo, dispensando preziosi consigli in un ambito in cui generalmente le spose hanno ancora poca esperienza!

In passato le lenzuola, le tovaglie e gli asciugamani venivano preparate anche con anni di anticipo, magari ricamate dalle pazienti mani delle mamma o delle nonne. Chi ha la fortuna di ricevere in dono qualche bell’elemento del corredo di famiglia, potrà così utilizzare piccoli pezzi di storia, magari in lino finemente ricamati a mano.

Io conservo e utilizzo ancora oggi alcune lenzuola ricamate della mia nonna, e spero un domani di poterle tramandare alle mie figlie. Mi sono però anche molto divertita ad acquistare per la nostra casa alcuni alcuni capi belli ed essenziali che ancora oggi costituiranno il mio corredo nuziale. Eccovi allora i miei pochi e spero utili consigli.

Quali tessuti scegliere per il corredo nuziale

Innanzitutto dovreste scegliere alcuni completi di lenzuola. Generalmente il lino è considerata la materia più pregiata e durevole e naturalmente noi al Borgo delle Tovaglie non possiamo che essere d’accordo. In alternativa, potreste optare per del percalle di cotone di ottima qualità o per il satin di cotone. Assolutamente da evitare i materiali sintetici poco qualitativi e decisamente scomodi perché non traspiranti. Ancora una volta vi ricordo che non c’è materiale bello, nobile e termoregolatore come il lino. Perfetto in estate perché in grado di dare una piacevole sensazione di freschezza al corpo, quanto caldo ed accogliente in inverno perché più del cotone, il lino ha un elevatissimo potere igroscopico. Se desiderate approfondire l’argomento vi rimando ad un articolo del mio blog scritto in precedenza.

Il lino lavato, poi, come quello delle nostre collezioni, è molto morbido al tatto e non richiede lunghe ore di stiro perché vi basterà lasciarlo asciugare all’aria per mantenere il suo naturale aspetto leggermente stropicciato.

Semplicissima la manutenzione anche con l’asciugatura in asciugatrice, vi basterà mantenerlo leggermente umido e stenderlo con i palmi delle mani, eventualmente spruzzando con pochissima acqua le zone maggiormente stropicciate. In questo modo il lino si stenderà naturalmente e risulterà sempre bello e naturale.

Cosa includere nel corredo matrimoniale: letto e bagno

I colori più comunemente richiesti per il corredo nuziale sono il bianco e tutti i toni dell’avorio, ma nulla vieta di scegliere un colore che si abbini meglio all’arredamento e ai colori scelti dagli sposi per la nuova casa. Noi consigliamo ad esempio in questo caso di creare piacevoli combinazioni colori da alternare fra lenzuola e federe. Non trascurate di includere nel corredo un praticissimo piumino per l’inverno, corredato da due o tre cambi di copripiumini da lavare comodamente in lavatrice. Come ho già spiegato in un altro post infatti, ci sono enormi vantaggi a sostituire le tradizionali coperte in lana con il piumino. Potrete scegliere modelli semplici o arricchiti da dettagli romantici come bordi, volanti o ricami. Per la mezza stagione infine, il mio consiglio è di arricchire il letto con un copriletto dotato di una leggera imbottitura che sostituirà il piumino, prima di lasciare il posto nella stagione estiva, ai soli set di lenzuola in lino ed eventualmente ad un copriletto sfoderato che proteggerà il letto dalla polvere e ne renderà l’aspetto più curato e gradevole.

Avrete poi bisogno di alcuni set di asciugamani per lui e per lei. Anche in questo caso potrete optare per diversi stili e materiali. Il più comunemente utilizzato oggi è la spugna di puro cotone, che per essere di buona qualità non dev’essere troppo leggera, ma piuttosto bella soffice e con un riccio abbastanza alto per garantire un abbraccio degno di questo nome e un alto livello di assorbenza. Potrete scegliere fra tantissimi colori e stili e coordinare gli asciugamani per lui e per lei, magari destinando a lui i bordi lisci della linea Bauhaus e le morbide e romantiche ruche della linea Gitane per lei. Potrete completare il corredo da bagno con accappatoi, tappetini e lavette per quando riceverete ospiti a casa. Anche nel caso degli asciugamani come per le lenzuola, non è detto che il bianco debba essere il colore di elezione, con la tendenza attuale a fare rivestimenti per il bagno nei colori più svariati, dai più chiari ai più scuri, potreste infatti abbinare meravigliosi asciugamani in eleganti tonalità di grigio grafite o di sabbia, o ancora di un raffinato color noce o malva.

Cosa includere nel corredo matrimoniale: tavola e cucina

Una volta risolte le necessità del corredo per la zona notte, non vi resterà che pensare alla tavola e alla cucina. Per quanto concerne la cucina, avete bisogno di una decina di torcioni per asciugare i piatti. Optate per il lino o un buon cotone ritorto. Attrezzatevi inoltre con alcuni grembiuli per proteggere gli abiti mentre pasticciate liberamente ai fornelli, infine dedicatevi a uno dei miei capitoli preferiti: l’allestimento della tavola! Se anche a voi, come a me, piace ricevere persone e comunque se vi piace curare l’apparecchiatura, prendetevi il tempo per studiare con cura questa parte del vostro corredo.

Qui, più difficilmente si riescono a tramandare tovaglie da madre a figlia a causa delle dimensioni e fogge diverse dei tavoli. Vi occorreranno alcune tovaglie da tutti i giorni e una o due per le occasioni più eleganti e formali. Inoltre se il vostro tavolo è di quelli con prolunghe, avrete certamente bisogno di tovaglie adatte alle diverse dimensioni, tenedo presente che probabilmente userete il tavolo più corto nella vostra vita di tutti i giorni e avrete invece bisogno di tovaglie più lunghe ed eleganti per il tavolo con prolunghe. Quali colori scegliere? Anche qui non siete più costretti da severe regole di galateo, ma se si tratta delle vostre prime tovaglie e desiderate che queste vi durino negli anni, un consiglio che potrei darvi è di optare per colori abbastanza neutri che si adattino nel tempo al cambiamento fisiologico dei vostri gusti, delle mode e alle evoluzioni dell’arredamento della vostra casa.

Per rendere davvero semplice la manutenzione del vostro quotidiano, vi consiglio vivamente di valutare l’acquisto di alcune tovaglie in lino antimacchia, che vi garantiranno tavole elegantissime ma estremamente pratiche al contempo. Vi basterà infatti pulire con cura dopo ogni pasto la vostra bellissima tovaglia, e non sarete così costrette a difficili operazioni di smacchiatura, né lunghe sedute di stiro. Inoltre un altro grande vantaggio dei nostri speciali tessuti antimacchia, è che grazie appunto alla loro resistenza alle macchie potrete permettervi di azzardare colori e fantasie difficilmente utilizzabili se doveste smacchiarle quotidianamente da noiose macchie di olio, vino, caffè o salsa di pomodoro.

Se desiderate alcune indicazioni su come scegliere la dimensione di tovaglia adatta al vostro tavolo, vi rimando all’articolo del post… o alla nostra tabella della taglie sul sito o vi invito a contattarci per parlare direttamente con i nostri esperti e ricevere consigli specifici per il vostro caso.

Ricordatevi sempre di corredare le tovaglie di tovaglioli nello stesso tessuto, e non sognatevi per nessun motivo di ricorrere a quelli di carta… antiecologici, brutti e a mio parere anche segno di poca cura per se stessi e per i nostri ospiti.

Per la colazione o per una pausa pranzo veloce, potrete inoltre corredare la vostra casa di alcuni Runner da tavola o di alcune tovagliette all’americana possibilmente in tessuto antimacchia che vi consentiranno di apparecchiare molto velocemente per uno spuntino o una cenetta. 

Spedizione GRATUITA in Europa per ordini oltre 150€
-20% sul primo ordine. Iscriviti alla Newsletter!